La lotta Gkn a Parma: “Il 18 settembre a Firenze manifestiamo per i diritti di tutti i lavoratori” (VIDEO)

di Redazione

Un estratto dell’incontro con il collettivo di fabbrica dei lavoratori Gkn che si è tenuto al Parco Bizzozero di Parma (10/09/2021), in vista della manifestazione nazionale a Firenze indetta dallo stesso collettivo e prevista per il 18 settembre. Introduce Andrea Bui, per il collettivo parla Dario Salvetti (delegato Rsu di Gkn), infine interviene Cristina Quintavalla.
(Riprese e montaggio di Gabriele Signani) Continue reading “La lotta Gkn a Parma: “Il 18 settembre a Firenze manifestiamo per i diritti di tutti i lavoratori” (VIDEO)”

La città che abbracciò Lupo e quella di oggi

di William Gambetta

Foto di Beppe Fontana
Foto di Beppe Fontana

Domani, 25 agosto, alle ore 18:30, in viale Tanara, l’Anpi provinciale di Parma e Officina  popolare hanno convocato l’annuale commemorazione di Mario Lupo, giovanissimo militante di Lotta continua ucciso a Parma nel 1972 da un gruppo di neofascisti. In questa occasione riproponiamo un articolo di William Gambetta uscito due anni fa (ndr).

La sera del 25 agosto 1972 la notizia dall’assassinio di un giovane diciannovenne di Lotta continua corse veloce per le strade di una città semideserta. Grazie a diversi testimoni le informazioni erano precise. Alcuni neofascisti, nomi noti alla questura e alla stampa cittadina, vicini al Movimento sociale italiano, erano improvvisamente balzati fuori da una siepe, di fronte al Cinema Roma, in viale Tanara. Tutti erano armati di coltello a serramanico e uno di loro, senza tentennamenti, aveva colpito al cuore Mario Lupo, uccidendolo. Seguirono giorni di intense mobilitazioni, fino a quando una manifestazione della sinistra rivoluzionaria si diresse verso la sede della federazione missina, in via Maestri, devastandola. Continue reading “La città che abbracciò Lupo e quella di oggi”

Una vita spezzata sul cantiere della Tibre: l’ennesima vittima degli affari

di Cristina Quintavalla

Tutte le morti sul lavoro sono intollerabili. Rendono evidente quanto poco valga la vita umana dinanzi all’imperio del profitto. Quella di Salvatore Rabbito ancora di più. Perché la sua vita è stata spezzata lungo quel malefico tratto di autostrada che dovrebbe collegare il Tirreno al Brennero. Schiacciato tra una ruspa e una macchina asfaltatrice lungo la bretella autostradale più inutile del mondo, ma che è stata un affare d’oro per i costruttori. Continue reading “Una vita spezzata sul cantiere della Tibre: l’ennesima vittima degli affari”

Insorgiamo!

di Cristina Quintavalla

Un momento della manifestazione del 24 luglio a Campi Bisenzio (Fi), organizzata dal collettivo di fabbrica della GKN

A chi reiteratamente giura e spergiura che la classe operaia è ormai defunta e che quella che è rimasta sopravvive a sé stessa e a una storia di inarrestabile uscita dalla fabbrica fisica, sarà sembrato un incubo la manifestazione di sabato 24 luglio a Campi Bisenzio, organizzata dai/lle lavoratori/trici della GKN. Continue reading “Insorgiamo!”

La Paz festeggia 11 anni di sport antirazzista

da La Paz Antiracist Football Club

Esattamente undici anni fa varcavamo per la prima volta un campetto da calcio per presentarci alla città. Era il 2010 e La Paz antirazzista partecipava al torneo della famosa festa multiculturale di Collecchio. Idee in testa ne avevamo tante ma non ci saremmo mai immaginati arrivare al 2021 cosi! La Paz è un’idea, un modo diverso di vedere e vivere il calcio, ma anche un modo per immaginarci un mondo diverso. Continue reading “La Paz festeggia 11 anni di sport antirazzista”

Arriva la green week. Monta la protesta: “È il festival dell’ipocrisia”

da Redazione

Dal 5 al 11 luglio, Parma sarà sede della green week, festival della green economy, con esponenti politici (oltre al sindaco Pizzarotti saranno presenti il governatore Bonaccini e il ministro della transizione ecologica Cingolani), giornalisti del Corriere della Sera, docenti universitari, tra cui il rettore, e molti rappresentanti del mondo industriale di rilievo nazionale. Riceviamo e pubblichiamo la presa di posizione contro l’evento firmata da Potere al Popolo Parma, Aps No Cargo, Art Lab Bene Comune, Ecologia Politica Parma, Fridays For Future Parma, la consigliera comunale Roberta Roberti e la Convergenza della società della cura. Continue reading “Arriva la green week. Monta la protesta: “È il festival dell’ipocrisia””

Cosa c’è dietro al prosciutto di Parma?

da Ecologia Politica Parma e Post

 

Il 2 luglio, alle 18:00 presso il circolo Arci Post in strada dei Mercati (Parma) si terrà il secondo incontro del ciclo di seminari “Ambiente, salute, lavoro”, organizzato da Ecologia Politica Parma e Post (ndr).

Scopriamo come arriva sulle nostre tavole il Prosciutto di Parma, indagando l’impatto ambientale della filiera e le condizioni dei lavoratori. Come si è evoluta la produzione? È davvero la qualità il motivo di tanto successo di un marchio ormai internazionale? Continue reading “Cosa c’è dietro al prosciutto di Parma?”

Presidio alla Lidl in via Venezia. “La lotta di Adil continua”

di Igor Micciola

Venerdì 18 giugno un camion ha travolto e ucciso Adil Belakhdim, sindacalista in forza al Si Cobas, durante un picchetto davanti alla sede logistica di Lidl a Biandrate, in provincia di Novara. Come successo in tantissime altre città italiane, anche a Parma si è deciso per un presidio di fronte a uno dei negozi della catena di discount tedesca: stamattina, un centinaio di persone si sono ritrovate all’ingresso della Lidl di via Venezia. A organizzare l’evento, Si Cobas Parma, Adl Cobas Emilia-Romagna, rete Diritti in Casa, Ecologia Politica Parma e Art Lab Bene Comune Continue reading “Presidio alla Lidl in via Venezia. “La lotta di Adil continua””

“Adil vive nelle lotte!” Sabato, presidio davanti alla Lidl di via Venezia

di Redazione

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato che chiama al presidio di sabato 26 giugno, alle 10:00, di fronte alla Lidl di via Venezia a Parma: una risposta a quanto successo il 18 giugno davanti al centro logistico di distribuzione della Lidl di Biandrate (No), dove il sindacalista di Si Cobas Adil Belakhdim è stato ucciso, travolto da un camion durante un picchetto che il suo sindacato stava tenendo. Il presidio è organizzato da Si Cobas Parma, Adl Cobas Emilia-Romagna, rete Diritti in Casa, Ecologia Politica Parma e Art Lab Bene Comune. Continue reading ““Adil vive nelle lotte!” Sabato, presidio davanti alla Lidl di via Venezia”