Insorgiamo!

di Cristina Quintavalla

Un momento della manifestazione del 24 luglio a Campi Bisenzio (Fi), organizzata dal collettivo di fabbrica della GKN

A chi reiteratamente giura e spergiura che la classe operaia è ormai defunta e che quella che è rimasta sopravvive a sé stessa e a una storia di inarrestabile uscita dalla fabbrica fisica, sarà sembrato un incubo la manifestazione di sabato 24 luglio a Campi Bisenzio, organizzata dai/lle lavoratori/trici della GKN. Continue reading “Insorgiamo!”

Cosa c’è dietro al prosciutto di Parma?

da Ecologia Politica Parma e Post

 

Il 2 luglio, alle 18:00 presso il circolo Arci Post in strada dei Mercati (Parma) si terrà il secondo incontro del ciclo di seminari “Ambiente, salute, lavoro”, organizzato da Ecologia Politica Parma e Post (ndr).

Scopriamo come arriva sulle nostre tavole il Prosciutto di Parma, indagando l’impatto ambientale della filiera e le condizioni dei lavoratori. Come si è evoluta la produzione? È davvero la qualità il motivo di tanto successo di un marchio ormai internazionale? Continue reading “Cosa c’è dietro al prosciutto di Parma?”

Presidio alla Lidl in via Venezia. “La lotta di Adil continua”

di Igor Micciola

Venerdì 18 giugno un camion ha travolto e ucciso Adil Belakhdim, sindacalista in forza al Si Cobas, durante un picchetto davanti alla sede logistica di Lidl a Biandrate, in provincia di Novara. Come successo in tantissime altre città italiane, anche a Parma si è deciso per un presidio di fronte a uno dei negozi della catena di discount tedesca: stamattina, un centinaio di persone si sono ritrovate all’ingresso della Lidl di via Venezia. A organizzare l’evento, Si Cobas Parma, Adl Cobas Emilia-Romagna, rete Diritti in Casa, Ecologia Politica Parma e Art Lab Bene Comune Continue reading “Presidio alla Lidl in via Venezia. “La lotta di Adil continua””

“Adil vive nelle lotte!” Sabato, presidio davanti alla Lidl di via Venezia

di Redazione

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato che chiama al presidio di sabato 26 giugno, alle 10:00, di fronte alla Lidl di via Venezia a Parma: una risposta a quanto successo il 18 giugno davanti al centro logistico di distribuzione della Lidl di Biandrate (No), dove il sindacalista di Si Cobas Adil Belakhdim è stato ucciso, travolto da un camion durante un picchetto che il suo sindacato stava tenendo. Il presidio è organizzato da Si Cobas Parma, Adl Cobas Emilia-Romagna, rete Diritti in Casa, Ecologia Politica Parma e Art Lab Bene Comune. Continue reading ““Adil vive nelle lotte!” Sabato, presidio davanti alla Lidl di via Venezia”

San Polo Lamiere: firmato l’accordo per il rinnovo del contratto

da Usb Confederazione di Parma

Lunedì 24 maggio, è stato firmato l’accordo per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale all’interno della San Polo Lamiere dopo che, nelle settimane precedenti, l’intesa era stata illustrata e fatta votare nelle assemblee delle lavoratrici e dei lavoratori, per essere poi approvata con una maggioranza del 95% dei consensi. Continue reading “San Polo Lamiere: firmato l’accordo per il rinnovo del contratto”

Caso Ferrarini, EcolPol Parma: “Lavoratori scomodi licenziati? Siamo pronti alla lotta”

da Ecologia Politica Parma

Lisa Ferrarini

È inaccettabile che in piena emergenza sanitaria ed economica due operai siano stati licenziati dalla Ferrarini Spa perché troppo scomodi alla nota azienda alimentare reggiana, la quale possiede anche uno stabilimento in territorio parmense. Continue reading “Caso Ferrarini, EcolPol Parma: “Lavoratori scomodi licenziati? Siamo pronti alla lotta””

Amazon, parla un lavoratore dell’hub di Piacenza: “Precarietà e umiliazioni”

da Fridays For Future Parma

Ieri è avvenuto il primo sciopero nella storia di Amazon Italia. Ed è stata una protesta con un’adesione altissima: i sindacati confederali parlano del 75%, con punte del 90 in alcuni territori. Come Fridays For Future condividiamo l’obiettivo di fermare la macchina per prendere fiato, dopo un anno caratterizzato da un incremento della domanda gestita dalla piattaforma digitale, senza che ci siano stati adeguamenti contrattuali e miglioramenti delle condizioni di lavoro. Durante il lockdown, realtà come Amazon hanno aumentato molto i loro profitti: solo nel quarto trimestre del 2020 ha totalizzato 125,56 miliardi di dollari di fatturato, 4,5 miliardi di pacchi consegnati durante tutto l’anno con circa 20 mila furgoni. Continue reading “Amazon, parla un lavoratore dell’hub di Piacenza: “Precarietà e umiliazioni””

Ocme, azienda costretta ad aprire le trattative. Pap: “La lotta sindacale paga”

da Potere al Popolo Parma

Il primo lunedì di zona rossa a Parma, in via del Popolo capitano cose strane. Decine di persone con un trolley vuoto davanti allo stabilimento. Sono gli operai della OCME, azienda metalmeccanica parmense, da qualche anno rilevata dal gruppo riminese AETNA. Sono trasfertisti che stanno protestando a causa della decisione unilaterale dell’azienda di tagliare le indennità di vitto e alloggio rispettivamente del 25 e del 30 per cento. Continue reading “Ocme, azienda costretta ad aprire le trattative. Pap: “La lotta sindacale paga””

Essere un rider

di Marco Severo

Ti vedi riflesso sulle vetrine e non sai più chi sei. Abbassi lo sguardo per schivare l’immagine che di te la gente ha imparato a conoscere. “C’è quello delle pizze!”. Sei quello, adesso. Uno dei tanti, una scia fosforescente nella sera, traiettoria inquieta specialmente in questi giorni, quando il Covid e il Natale, combinati, allungano la lista degli ordini e vi fanno filare per la città. I passanti vi riservano pensieri distratti, siete quelli che vanno di moda, di voi hanno parlato i giornali. Ecco, ti guardi sulle vetrine e poco alla volta familiarizzi con il nuovo te. Adesso sei uno di loro. Adesso sei un rider. Continue reading “Essere un rider”